PRESENTI:

LAURA ANCORI

ELEONORA MENICHETTI

MICHELE BAMBARA

GABRIELE BAMBARA

BARBARA BEVILACQUA

LUCA VANNIMARTINI

ANDREA MAGGIORE

 

In apertura di Riunione il Presidente comunica le dimissioni dei Consiglieri Angelo Lauri (lettera) e di Maria Luisa Felici (verbale) che riducono il numero dei Consiglieri a 10.

Il Consiglio Direttivo, per ovviare in parte a quanto sopra, nomina come ulteriore membro del Consiglio ADALBERTO VANNIMARTINI.

Si rammentano i prossimi impegni che ci attendono:

-       sostituire le prese dei gazebo ai fini della sicurezza;

-       controllare l’arco di apertura delle ante del cancello mettendo un fermo per evitare che si dissaldino come già accaduto lo scorso anno;

-       approntare un supporto per la ricarica dei cellulari tipo una mensolina in legno;

-       ripianare il campo di calcetto per l’estate in considerazione del suo utilizzo per i tornei;

-       stendere il telo protettivo del campo di bocce che è stato già acquistato;

-       vedersi a Casanova in data 7 e 8 dicembre per effettuare alcuni interventi di manutenzione;

-       acquistare il soffiatore/aspiratore per le foglie;

-       riordinare il locale del bar;

-       rimettere le targhette e consegnare le coppe del torneo di calcetto dell’estate 2019;

-    suddividere tra i diversi Consiglieri le attività da dover effettuare in modo che poi ognuno possa gestire in modo individuale le tempistiche e le modalità di effettuazione (purchè gli interventi vengano completati prima dell’estate 2020).;

-       effettuare i lavori di manutenzione dei 2 tavoli di legno fissi;

-       terminare la verniciatura della ringhiera del campo di bocce;

-       controllare la stabilità del tavolo vicino al barbecue;

-       verniciare il cancello dell’entrata;

-       approntare una cartello informativo con le disposizioni per l’utilizzo del campo di bocce;

-       intitolare il CSC ed i campi di gioco a persone meritevoli;

-       avere un foglio per la consegna dei materiali firmato da chi li ritira e da controfirmare al momento del rientro del materiale consegnato; chi avrà la gestione del bar si occuperà del controllo;

-       mettere una zanzariera alla finestra del bar;

-       lasciare la luce accesa del bar durante la notte, la luce dei gazebo indipendente dal resto del campetto e concordare l’orario da impostare sul timer delle luci per l’accensione e lo spegnimento;

-       definire l’orario per chiudere il cancello dell’associazione tenendo presente anche la volontà del nuovo gestore del bar;

-       valutare l’acquisto e l’installazione di telecamere per il controllo, ai fini della sicurezza, del Centro Sportivo dell’Associazione durante le ore notturne.

 

PROPOSTE E SUGGERIMENTI:

·        Andrea Maggiore propone di organizzare una serata con un suo professore universitario per una  di chimica e giochi di laboratorio. Propone inoltre una serata di premiazione a cabaret al fine di coinvolgere sia le generazioni più giovani che le generazioni più adulte. Inoltre si suggerisce l’organizzazione di una vera e propria squadra dell’ACC CASANOVA.

·         Si suggerisce di ripetere l’aperitivo di apertura stagione con i soci.

·         Michele Bambara propone una serata di astronomia tenuta da un professore od ente qualificato che possa spigare la magnificenza del cielo stellato ben visibile da Casanova.

 

Relativamente al campo di calcetto si è visto come i preventivi a Roma risultino decisamente più convenienti rispetto ai preventivi locali.

 

Relativamente al bagno (WC), per il tipo tradizionale bisognerebbe trovare chi si occupa della pulizia e per il chimico bisognerebbe informarsi con una ditta per la manutenzione.

 

Relativamente alla paratia ferma calore del barbecue, è stata già consegnata al fabbro per permettere le modifiche del caso al fine evitare che arrivi troppo calore agli addetti alla cottura.

 

Inserire nel sito una cartella dedicata ai documenti della ACC con lo STATUTO e il REGOLAMENTO SPORTIVO.

 

Alle ore 00.22 non essendoci altro da discutere la riunione si chiude.

___ = Già Fatto alla data del 31/12/2019

Il Segretario Michele Bambara

 

Vengono Eletti: a Presidente il socio Antonino Tosi ed a Segretario la socia Eleonora Menichetti.

Il Presidente dà la parola al Revisore dei Conti Tonino Tosi per il bilancio 2019.

Sono presenti o rappresentati per delega numero 32 soci su un totale di 62 in regola con i pagamenti, numero sufficiente per rendere valida l’assemblea.

Il bilancio d’esercizio è da inserire in allegato. Non sono contabilizzate le spese delle utenze sospese in quanto zona sismica. Nei prossimi esercizi prepariamoci quindi a considerare anche tali spese. Come per gli anni precedenti l’avanzo di gestione confluirà nella gestione (come da relazione allegata).

Si raccomanda per l’ennesima volta di elaborare le schede degli associati in modo anche da contabilizzare il numero complessivo dei soci che, considerando gli anni passati, ha subito un leggero decremento. Si auspica nel futuro di modificare in positivo questo trend.

Segue come ORDINE DEL GIORNO l’approvazione del bilancio 2019 approvato all’unanimità.

Il presidente dell’assemblea passa la parola al Presidente dell’associazione Laura Ancori.

Laura Ancori ringrazia tutta l’Assemblea per la costante presenza in questa Associazione nei giorni di apertura. Dichiara di aver riscontrato delle difficoltà vissute durante l’anno causate dalla nuova esperienza e dal dover gestire alcune mansioni non di propria conoscenza. Ringrazia i consiglieri che l’hanno aiutata in queste difficoltà e rinnova l’incitamento a tutti i soci a riportare qualsiasi necessità di miglioria, consigli, informazioni utili al benessere dell’Associazione. Enuncia quanto fatto come: il ripristino della rete di recinsione, la manutenzione delle tettoie ripristinate in modo tale da essere preservate (descrivendo quanto fatto) e che essendo lo scorso anno stati spesi diversi soldi per l’acquisto dell’impregnante per le strutture in legno, quest’anno tale spesa non si è resa necessaria.

Abbiamo migliorato la struttura esterna del bar, inserito degli scalini, fatte delle camicie a protezione dei pali della struttura esterna e messo il telo a copertura. E’ stata tagliata a spesa dell’ACC per il secondo anno l’erba del cimitero, dove sarebbe invece dovuto intervenire il comune di Leonessa. Sono stati ordinati altri tre pali per allungare la rete di protezione che verrà posizionata per la prossima estate. Era in previsione di rallegrare l’estate e fare un tuffo nel passato ed è stato acquistato il proiettore video. Abbiamo comprato un nuovo gioco. Tutto quello che è stato fatto, è stato preceduto da ricerca e confronto di preventivi considerando l’effettiva necessità. In virtù di questo è stato acquistato anche un trabattello per poter effettuare autonomamente molti lavori. Lo stesso trabattello si è infatti reso necessario per montare il telo antistante il bar. E’ stato acquistato e montato un lavandino completo di serbatoi per l’acqua e pompa di pressione per il bar. Per quanto riguarda la corrente elettrica presso la fonte, 150,00 euro non sono pochi, bisognerà valutare se proseguire il prossimo anno con la stessa idea. Acquistata anche la macchina per il ghiaccio per il bar.

Per la tettoia è stato acquistato un telo in PVC da camion con il costo di 400,00 euro circa. Lo scorso anno avevamo appunto votato anche per fare la copertura antistante il bar. Ci siamo riuniti spesso per valutare sul come operare, anche considerando i diversi permessi che sono effettivamente necessari per poter coprire un’area come questa. Questa area è inquadrata catastalmente come Zona G (sportiva) ed i permessi per l’Associazione ci sono ma al di sopra dei 10mq di superficie e 3,5 di altezza è necessaria l’autorizzazione del Genio Civile considerando il fatto che siamo in zona sismica. E’ stato contattato anche un geometra che ci ha informati che la pratica per il Genio Civile si aggira intorno ai 2.000 euro. Considerando anche che l’utilizzo della struttura è concentrato nei 15 giorni estivi è stato quindi deciso di fare solamente la copertura antistante il bar e di non procedere con l’ulteriore copertura. La copertura verrà tolta durante l’inverno perché non sosterrebbe l’eventuale peso della neve.

L’assicurazione in essere inoltre non copriva il Consiglio Direttivo ed abbiamo dovuto procedere a cambiare ed integrare anche l’assicurazione.

Il campo di bocce grazie al consiglio ed aiuto di giocatori professionisti è stato ripristinato utilizzando una speciale vernice in resina che per 5 anni proteggerà il campo e che tecnici locali hanno steso. Il campo dovrà essere coperto per il periodo invernale con un telo di plastica che proteggerà il campo.

E’ stato fatto un massetto per la battuta delle porte del capannone che dovrà essere verniciato.

Ci sono stati molti nuovi ospiti e molti nuovi soci grazie anche ai tornei che hanno portato a conoscere la nostra Associazione; si è visto finalmente il contributo spontaneo di molte persone, soprattutto i più giovani che si sono sentiti davvero parte di questa comunità.

L’assemblea comunica il favore alla nuova gestione che ha portato nuova energia.

All’unanimità si approva il terzo punto all’ordine del giorno: Relazione del Consiglio Direttivo.

Per in nuovi lavori si sente la necessità di avere un bagno per l’Associazione. Si valutano diverse ipotesi come una rete fognaria per avere un bagno tradizionale piuttosto che un bagno chimico, considerando che il bagno necessiterà poi di manutenzione e pulizia occorrerà vagliare le varie ipotesi profondamente. L’esigenza nasce soprattutto per le persone più anziane e per gli esterni. L’assemblea quindi, con n. 3 contrari, delibera di informarsi per un eventuale bagno.

Il Presidente informa l’Assemblea circa l’intenzione di sostituire per il prossimo anno le diverse prese elettriche dei gazebo in quanto malmesse e prive di protezioni; di dedicare il Centro Sportivo ad Aldo Renzi ed allocare una targa con i nomi dei soci fondatori; si suggerisce anche di pubblicare un richiamo, in ricordo delle persone che non ci sono più, sul sito di Casanova e sugli altri strumenti social. Si sente la necessità di riaggiornare il sito ed Andrea Maggiore si rende disponibile ad un eventuale aggiornamento. Anche i nuovi soci hanno chiesto l’aggiornamento del sito di Casanova per poter accedere ad informazioni utili.

Con un costo di 80 euro ci siamo anche affiliati all’ASI (Associazione Sportiva Italiana) che ci ha rilasciato delle tessere che ci forniscono anche la copertura per la somministrazione assicurativa di cibo e bevande.

L’Assemblea approva all’unanimità il 4° punto.

Vengono comunicate le dimissioni da Consigliere di Felici Maria Luisa e di Angelo Lauri.

 

VARIE ED EVENTUALI

 

-       Si propone di stabilire anno per anno un giorno estivo in cui tutti i soci si mettono a disposizione per fare una generale opera di manutenzione, proposta che viene approvata all’unanimità.

-     -       Mettere in sicurezza il campo di bocce ed informare le persone che non stanno seguendo la partita o sono disattente dell’eventuale rischio di fuoriuscita delle bocce. Affissione del regolamento del campo di bocce.

-       Si propone di fare un calendario per il mese di agosto, per l’utilizzo del barbecue da parte dei soci. Approvato all’unanimità.

-       Si propongono migliorie del campo di calcetto assolutamente necessarie per il suo utilizzo anche nel prossimo anno; sono presenti infatti delle buche sempre più grandi. Approvato all’unanimità. E’ inoltre in programma la sostituzione delle reti di calcetto.

-       L’assemblea comunica il suo apprezzamento per la gestione 2019 del bar.

 

-       -       Il Consiglio Direttivo dovrà nominare prossimamente in una sua riunione il Vice Presidente in considerazione delle dimissioni dell’attuale Vice Presidente Angelo Lauri.

 

Alle 12.10 minuti non essendoci null’altro da discutere si chiude l’Assemblea.

 

IL SEGRETARIO: Eleonora Menichetti

IL PRESIDENTE dell'ASSEMBLEA: Antonio Tosi

 

 

   

AGGIORNAMENTO SULLA REALIZZAZIONE DELLA COPERTURA:

A seguito delle informazioni raccolte per la realizzazione di una copertura FISSA, in maniera legale e trasparente, nella parte antistante il “bar” e propedeutica alla eventuale (futura) copertura del campo di bocce, si mette a conoscenza il Consiglio che così come pensata inizialmente tale struttura necessiterebbe di ulteriori permessi con conseguente sforamento del budget inizialmente stimato.

Come proposta provvisoria si invitano i membri del consiglio a valutare soluzioni per un differente tipo di struttura parzialmente REMOVIBILE, di dimensioni piu contenute (circa 4x4metri, che copra l'area antistante l’attuale veranda del bar, tra il campo di bocce e quello da calcetto) ma che mantenga un aspetto il piu possibile compatibile con il resto delle strutture.

Poichè si stima che questa proposta richieda un esborso molto piu contenuto, qualora i fondi lo consentano al termine dei lavori, si suggerisce (come già si era pensato di fare in passato) l'acquisizione dei terreni sui quali sorge l'Associazione, per garantire continuità futura alla stessa e cogliendo la possibilità di rilevare le proprietà a un prezzo “simbolico” da parte degli attuali proprietari.

ALTRI TEMI DI CONVERSAZIONE:

BAR

Con l'approvazione del Presidente sarà pubblicato sul sito dell'ACC l'annuncio per la ricerca di personale per la gestione del bar nella stagione estiva. Alcune proposte sono già arrivate in maniera informale, al termine dell'annuncio (entro giugno) verranno esaminate le candidature e contattate le persone interessate.

Alcune migliorie sono già state acquisite e verranno implementate entro l'estate: Lavandino con serbatoio acqua, rubinetto e pompa di pressione oltre alla macchina del ghiaccio. Verrà suggerito ai gestori di valutare l'impatto ambientale del materiale usato, in accordo al riciclaggio dei rifiuti e con un occhio di riguardo alle leggi di prossima attuazione (no plastica usa e getta dalla prossima estate).

Tra le altre migliorie proposte Andrea rende noto che sarebbe possibile acquistare una doppia spillatrice per la birra (circa 150euro) si potrebbe avere birra fresca e alla spina riducendo/evitando la vendita delle bottiglie in vetro che in ogni caso non dovrebbero superare “l'area bar”. Si suggerisce anche l'acquisto di uno zerbino decente per i giorni di pioggia.

Tra i lavori e la manutenzione da attuarsi al bar entro l'estate si ricorda oltre al montaggio delle migliorie sopra riportate: passaggio impregnante sulle superfici in legno, sistemazione “tettoia bar” con copertura antipioggia.

 

CAMPO DI CALCIO 

Il terreno è stato “spianato”, ovvero la terra è stata pareggiata per evitare che la situazione delle buche in campo impedisse la regolare attività o causasse incidenti: allo stato attuale si pensa di poter tranquillamente sfruttare il campo questa estate per il gioco dei bambini e per ospitare un eventuale mini torneo nonostante la situazione del manto erboso non sia stata eseguita come da programma, pertanto se si vuole giocare su manto erboso la prossima estate sarà sicuramente necessario rispettare la semina secondo le tempistiche proposte la stagione precedente.

Nessuno dei presenti lamenta necessità per altri interventi urgenti all'interno del campo da calcio, al di fuori del di controllo reti delle porte ed eventuale sostituzione.

 

CAMPO DI BOCCE 

Per evitare l'accumulo di sterpaglie/foglie/ghiande nei periodi di utilizzo si suggerisce l'installazione di un particolare telo scorrevole a protezione della superficie di gioco, come misura alternativa a una eventuale copertura al momento non attuabile. Si valuteranno comunque costi e altre soluzioni dopo aver tentato di rilanciare l'attività per valutare la risposta popolare prima di programmare ulteriori investimenti.

Tra i lavori e la manutenzione da attuarsi in questa zona prima dell'estate c'è da finire la verniciatura dell'inferriata laterale.

 

CAMPO POLIVALENTE 

Non potendosi migliorare al momento la situazione dell'asfalto (da ricementare in futuro, studiare e valutare una eventuale riclassificazione dell'area) si propone almeno di mettere in sicurezza le strutture poste nell'area affinchè si possano utilizzare col minimo rischio: imbottitura pali della pallacanestro, evidenziazione dei tiranti reti, ecc...

 

AREA BAMBINI 

Sono stati raccolti nuovi giochi da pulire e rendere disponibile nell'area giochi.

Tra i lavori e la manutenzione da attuarsi in questa zona è necessario sistemare il tetto della struttura con lo scivolo (controllo guaina tetto, ecc...), rimontare l'altalena aggiustata e il funzionamento degli altri giochi. Si propone di portare un punto luce anche al “gazebino”.

 

MAGAZZINO 

Si procederà all'allestimento di un impianto elettrico interno, portando la corrente dal pozzetto più vicino e fornendo l’area antistante la struttura di una luce esterna.
Si propone di sfruttare l'area interna opportunamente allestita per la visione di eventi sportivi e non più importanti.

 

AREA GENERALE E ALTRE PROPOSTE 

Si proseguirà entro l'estate con l'innalzamento delle reti nel perimetro esterno ed interno, la manutenzione / ristrutturazione del barbecue con l'aiuto di Valerio il fabbro e la sistemazione della fontanella (modificando la tipologia di scarico).

Si propone di adeguare la programmazione di accensione/spegnimento luci affinchè sia sempre attiva una “luce di emergenza” nelle ore notturne, o alternativamente fornire un interruttore indipendente dal timer per le zone di raccolta notturne (ad esempio per la zona bar e/o lungo l'area bocce e/o per i gazebo con i giochi.

Nessuna soluzione trovata per il momento per la situazione cani, si popone una sorta di “dog parking” come si usa nei supermercati all'ingresso della ACC, dietro le rastrelliere per le biciclette. Da valutare.

Per quanto riguarda la situazione sull'assicurazione fornita si procede con il cambio dall'attuale contratto assicurativo a quello con gestione ASI tramite UNIPOL SAI (info: www.asinazionale.it) che in sostanza garantisce ai soci e agli ospiti una protezione migliore ad un costo minore

 

 AREE ESTERNE (fonte)

Si propone di sfruttare l'area antistante/retrostante alla struttura per occuparla con tavolini, o telone, o fiorere... anche per evitare il parcheggio selvaggio. Si procederà entro l'estate ad attivare l'impianto elettrico interno.

Si propone di sfruttare l'area non solo come “Biblioteca” ma come luogo di aiuto e di studio per chi necessita di assistenza scolastica. Si popone inoltre di piastrellare la parte dove si trova il rubinetto esterno per evitare ulteriori danni dovuti all'umidità.

 

IL  SEGRETARIO  Michele Bambara

 

 

Cari Soci, 

Con la presente vi fornisco il rendiconto dell’operato del Consiglio Direttivo per l’anno in corso, i lavori in fase di realizzazione e quelli in programmazione.

Nonostante la stagione incerta, abbiamo provveduto alla riparazione, in più parti, della rete di recinzione sia quella esterna che quella del campo di calcio, è stato inoltre livellato il terreno antistante le porte del campo di gioco.

Sono state acquistati: un serbatoio per l’acqua potabile, la pompa e un lavello completo di rubinetto e mobiletto da installare nel bar per migliorarne le condizioni igieniche.

Sono stati acquistati altri 3 pali in ferro oltre quelli montati lo scorso anno a protezione dell’intera area giochi; tali pali verranno montati lato strada per supportare una rete di protezione.

Per quanto riguarda l’area giochi essa sarà arricchita da giocattoli vari generosamente donati all’Associazione, siamo inoltre in procinto di acquistare uno nuovo gioco adatto alle diverse fasce di età da collocare sotto uno dei gazebo.

Per quanto riguarda le strutture lignee più longeve ( es : tetti dello scivolo e delle varie bacheche) faccio notare che saranno necessari interventi manutentivi da parte di ditte o persone specializzate al fine di preservarne l’integrità e la funzionalità.

Stiamo inoltre valutando diversi preventivi circa la ristrutturazione nonché l’illuminazione interna del magazzino e dell’area circostante; lavori questi, calendarizzati da tempo ma mai effettuati per motivi estranei alla nostra volontà. Tali lavori ci permetteranno di utilizzare l’area interna nel periodo estivo quando, vuota degli arredi depositati, per la visione di proiezioni/trasmissioni video.

In merito alla realizzazione della nuova tettoia/copertura aggiuntiva antistante il bar, assumendomi tutta la responsabilità , ho rimandato ogni intervento per quest’anno per motivi di natura  economica ma soprattutto burocratica. La questione verrà analizzata nel corso dell’Assemblea dei Soci in agosto, nel frattempo si interverrà con opere di abbellimento e manutenzione della struttura già esistente. Altri lavori verranno effettuati alla Fonte e precisamente: a) richiesta di fornitura elettrica stagionale; b) Rifacimento impianto elettrico inesistente; c) Sistemazione fontana esterna; d) Fornitura nuovi libri alla Biblioteca; e) Attrezzamento per un più assiduo utilizzo della struttura.

Ricordo inoltre che è stata attivata la pagina Facebook dell’Associazione Culturale Casanova dove potrete trovare oltre alle notizie inerenti l’Associazione anche tutte le iniziative e gli eventi in programma per l’estate 2019.

Come per gli anni passati il custode riceverà, per il mese di agosto, euro 500 eventualmente aumentabile a 600 con l’impegno da parte del gestore di provvedere al riposizionamento all’esterno a giugno ed il rimessaggio a settembre degli arredi. Per la custodia del centro e la gestione del bar interno, sono attualmente arrivate ed al vaglio diverse proposte da parte di giovani di Casanova.

Anche quest’anno la quota associativa è di euro 70 ed il pagamento potrà essere effettuato:

·   Tramite Bonifico Postale cod. IBAN IT05Z0760103200000011962024 intestato ad Associazione Culturale Casanova;

·   Tramite CC Postale: n° 11962024 intestato ad Associazione Culturale Casanova.

Vi ricordo inoltre che la Quota Associativa si riferisce ad un solo nucleo famigliare, pertanto coloro che ospitano parenti e amici che intendono usufruire delle strutture associative per un periodo prolungato, dovranno effettuare il pagamento nelle seguenti tipologie e modalità: 20 euro per una persona che rimanga per più di due giorni , 40 euro per un nucleo familiare (fino a quattro persone).

Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti e proposte, con l’affetto di sempre Vi saluto cordialmente.

Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti e proposte, con l’affetto di sempre Vi saluto cordialmente.

Roma, 27 – 05 – 2019

                                           Laura Ancori (Presidente)

COPERTURA AREA ANTISTANTE BAR

-  Il terreno per poter effettuare delle coperture senza autorizzazione deve essere AREA G, ovvero area sportiva. Abbiamo una copia della cartina che indica che l’area dell’associazione è effettivamente considerata AREA G. Ciò comporta che per le coperture entro i 10 mq siamo autorizzati mentre per superfici maggiori, anche a causa della zona sismica, è necessario l’autorizzazione del genio civile.

-  Per avere l’autorizzazione del genio civile, secondo quanto riferito da Emanuele Cesaretti, sono necessari circa Euro 2000 (duemila). Angelo Lauri suggerisce che se la struttura è semifissa, non sono necessarie tali autorizzazioni. (SCIA)

-  Oppure si può fare solo una prima parte del progetto che poi sarà successivamente completata andando ad inglobare anche l’area del campo di bocce.

-  Conviene vincolarci al campo di bocce? Perché la copertura? Per poterlo utilizzare e mantenere al meglio. Si può mettere una struttura contenitiva.

-  Struttura mobile o fissa? Semifissa

-   Si propone di chiedere un preventivo per una struttura simile a quella accettata dal consiglio ma di 10 metri più corta (4 pali anziché 6), con una agevolazione che comprenda anche una dilazione del pagamento.

-   I componenti del consiglio si impegnano a trovare degli sponsor.

 

ASSICURAZIONE PER I COMPONENTI IL DIRETTIVO

-   Disdire la vecchia assicurazione e fare una nuova assicurazione che comprenda tra gli assicurati anche i componenti del direttivo. Informarsi e portare eventuali nuovi preventivi.

 

GESTIONE BAR

-   Si propone di fare una richiesta formale a tutti gli associati dando una data di scadenza entro la quale, chi fosse interessato alla gestione del bar, può comunicarlo entro il 15 maggio. Le diverse proposte verranno vagliate dal consiglio e verrà data informazione ai diretti interessati.

 

IN QUESTO PAESE I BAMBINI GIOCANO ANCORA PER STRADA

-   Chiedere l’autorizzazione per poter mettere i cartelli in punti da stabilire.

-   L’autorizzazione serve per avere le misure a norma e poter inserire il cartello di limite di velocità a 30kmh. Oppure si può inserire la dicitura: “RALLENTARE” o “ANDATE PIANO”. 

 

SETTIMANA DI FERRAGOSTO A CASANOVA

-   Sab 11/8 Porta un dolce anche tu alla fonte con Proiezione Immagini degli anni passati dell’associazione e delle commedie di Menichetti. Lettura delle poesie di Menichetti. Musichiere a seguire.

-   Mart 13/8 aperitivo offerto dall’associazione.

-   Proposta di fare il pane e la pizza al forno della collecchia.

-   I tornei di carte verranno fatti di mattina e i tornei sportivi (calcetto e pallavolo, pingpong, biliardino) di pomeriggio a partire dal giorno martedì 13 e disputando le finali nei giorni venerdì 16 e sabato 17.

-   Ven 16/8 bruschetta alla Strava con Panonta e organetto o Sara?

-    Sab17/8 tombola e a seguire Pasta all’amatriciana

-    Riffa?

-    Mercatino bambini fuori settimana

A seguire verrà inviata la bozza del programma delle manifestazioni organizzate dall’associazione per la settimana di ferragosto con i materiali necessari e le proposte per la collaborazione e la gestione degli eventuali tornei e manifestazioni.

 

IL  SEGRETARIO  Michele Bambara